Indice del forum Arcadia - Il mondo delle Erbe officinali

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Unguenti
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FitoCosmesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Gen 17, 2018 2:49 pm    Oggetto: Ads

Top
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5046
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Mer Nov 07, 2012 11:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quoto Carondimonio!
16% di cera ti viene fuori un malloppo ceroso che per stenderlo dovrai usare la spatola :D ( il cetilico è una cera e non serve a nulla con tutta quella cera d'api ).

Se vuoi usare degli estratti acquosi, allora conviene che tu legga il post sulla cold-cream; li scoprirai che la formula base può reggere fino al 20% di parte acquosa.
Unico neo delle tinture è la parte alcolica che a volte può interferire sulla texture del prodotto, rendendolo meno omogeneo, ma niente di terribile Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
MIMO
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 05/11/12 10:39
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 9:24 am    Oggetto: Rispondi citando

Ok, capito.
Calo la cera e la porto non oltre il 10% elimino il cetilico
Per quanto invece rigurda TM e MG (autoprodotti) uno vale l'altro?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5046
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Ven Nov 09, 2012 1:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io scenderei ancor di più con la cera ( intorno al 5% )
Per gli estratti, sì, vedi tu quale preferisci Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
stellassa
Utente
Utente


Registrato: 07/10/12 09:28
Messaggi: 22
Residenza: ardea

MessaggioInviato: Lun Nov 19, 2012 10:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

ho un menisco in pessime condizioni che spesso mi da grossi fastidi per non parlare dei vari dolori articolari e muscolari che ogni tanto mi prendono soprattutto dopo una giornata passata in moto esposta al freddo.
così per impasticcarmi di meno ho pensato che potrei farmi un unguento, non sarà risolutivo, ma magari aiuta( almeno spiritualmente), così mi sono comprata qualche olio essenziale adatto allo scopo.
gli oli sono questi:
Pinus pinaster( pino marittimo)
Gaultheria procumbens
Mentha piperita
Melaleuca alternifolia( thea tree)
Zingiber officinale Roscoe( zenzero)
Piper nigrum( pepe nero)
inoltre ho estratto CO2 di arnica

i primi 2 oli sono indicati per dolori muscolari ed articolari,
zenzero e pepenero sono irritanti, quindi dovrebbero scaldare e servire allo scopo( attivazione del flusso sanguigno)
l'arnica è conosciuta per essere un antidolorifico naturale
la menta dovrebbe aiutare nello sciogliere le contratture.
quello che non so so è quante gocce di questi oli devo inserire nell'unguento che avevo pensato di fare in questa maniera:

cera d'api 6
olio di riso 16
burro di karitè 2
olio di ricino 5
estratto arnica CO2 8 gtt
Pinus pinaster( pino marittimo) 10 gtt
Gaultheria procumbens 10 gtt
Mentha piperita 5 gtt
Melaleuca alternifolia( thea tree) 5 gtt
Zingiber officinale Roscoe( zenzero) 3 gtt
Piper nigrum( pepe nero) 3gtt

per migliorare l'untuosità pensavo di metterci dentro 1 gr di dry flo( amido modificato) o per farlo tutto bio un cucchiaio di amido di riso che ne pensate?
soprattutto sulle dosi di oli essenziali( non vorrei esagerare)
che ne dite si può fare?
Top
Profilo Invia messaggio privato
carondimonio
Herba perennis
Herba perennis


Registrato: 23/11/09 04:14
Messaggi: 245

MessaggioInviato: Lun Nov 19, 2012 10:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me, c'è troppa roba.
Inoltre non ho capito bene qual è il disturbo che vuoi alleviare.
A me aiuta dividere i dolori in caldi e freddi: quelli caldi sono quelli che migliorano con il riposo e con il ghiaccio (traumi ed infiammazioni); quelli freddi migliorano con un leggero massaggio e con un blando movimento (contratture e colpi d'aria).
In base a questo, scelgo le piante adatte ed evito di mettere insieme olii riscaldanti e olii rinfrescanti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
stellassa
Utente
Utente


Registrato: 07/10/12 09:28
Messaggi: 22
Residenza: ardea

MessaggioInviato: Lun Nov 19, 2012 11:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

io a volte ho problemi articolari, dolori articolari in genere dovuti all'umidità ed al freddo( ed anche agli anni che passano) non ad infiammazioni croniche o contusioni, in più sto facendo fisioterapia proprio per rimettere le articolazioni in moto, ed ogni volta mi scrocchiano per bene che poi per un paio di giorni sono tutta indolenzita, un paio di settimane fa mi sono provocata una contrattura terribile all'altezza della scapola per aver spostato a freddo un borsone in aereoporto, sono andata a dormire che stavo bene e mi sono svegliata con una spalla ed il relativo braccio fuori uso.
per questo avevo pensato ad oli riscaldanti come pepe e zenzero( che dovrebbero anche aiutare a sciogliere contratture) e specifici per i dolori di artrite/artrosi come Gaultheria procumbens e l'estratto di arnica.
gli altri oli sono sempre indicati per dolori muscolari et similia, ma forse più indicati per traumi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
carondimonio
Herba perennis
Herba perennis


Registrato: 23/11/09 04:14
Messaggi: 245

MessaggioInviato: Lun Nov 19, 2012 11:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Allora devi scaldare, ma, come detto qualche post sopra, l'arnica è una pianta fredda.
In ogni caso, per te, quello che fa più di tutto, è il massaggio, se poi ci sono olii adatti, tanto meglio.
Tra tutti quelli che hai citato, io metterei solo la gaultheria, ma non farei un unguento, bensì un olio da massaggio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
stellassa
Utente
Utente


Registrato: 07/10/12 09:28
Messaggi: 22
Residenza: ardea

MessaggioInviato: Lun Nov 19, 2012 11:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma tu pensa che io l'ho presa proprio perchè convinta che fosse ottima per i dolori( evidentemente non per il mio tipo)..
e va bhe vuol dire che la tengo per farci altre cose.
della gaultheria ne ero certa, è il resto che ci girava intorno che non mi convinceva del tutto.
anche l'olio da massaggio va bene, che tipo di olio consigli, il classico mandorla dolce? o meglio qualcosa di più specifico?
quante gocce di OE su 100 gr di olio)
Top
Profilo Invia messaggio privato
carondimonio
Herba perennis
Herba perennis


Registrato: 23/11/09 04:14
Messaggi: 245

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 12:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Se avessi un bel oleolito di iperico o di bacche d'alloro, non sarebbe male.
Altrimenti, per i massaggi, mi piace il sesamo.
Per la percentuale di Gaultheria, aspetta Landre che, se non ricordo male, consiglia prudenza con questo o.e.
Io, di mio e per me, esagererei, perciò taccio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3956
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 9:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Abbassa un attimo quella Gaultheria (5gtt vanno più che bene), togli la menta e l'arnica.
Se hai dell'OE di Rosmarino 4 o 5gtt. vanno benissimo.
L'idea dell'amido non è male!!!! Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
stellassa
Utente
Utente


Registrato: 07/10/12 09:28
Messaggi: 22
Residenza: ardea

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 9:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Ho il rosmarino Very Happy
Quindi a parte menta ed arnica il resto degli OE citati posso metterlo?
Oppure vado solo di rosmarino e galautheria?
Top
Profilo Invia messaggio privato
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3956
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 6:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

puoi anche lasciare così!!!! Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
stellassa
Utente
Utente


Registrato: 07/10/12 09:28
Messaggi: 22
Residenza: ardea

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 8:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

l'ho fatto e sono molto soddisfatta.
la base grassa l'ho gestita così:
per i grassi ho seguito una ricetta di lola
Dry flo 1g
cera d'api 6 g
olio di riso 8 g
burro di karitè 2g
caprilico caprico trigliceride 6 g
olio di cartamo 9 g

10 gtt Pinus pinaster( pino marittimo)
5 gttGaultheria procumbens
5 gtt Melaleuca alternifolia( thea tree)
5 di rosmarno
3 gttZingiber officinale Roscoe( zenzero)
3gtt Piper nigrum( pepe nero)

si spalma molto bene non frena consentendo il riscaldamento della parte con il massaggio. ora la mia caviglia è decisamente molto calda. Puzza in maniera indegna ma questa è un'altra storia Very Happy

una mia collega che ha saputo di questo unguento me ne ha invece chiesto uno rinfrescante per la figlia che soffre invece di tendinite al gomito.
la base grassa sarà identica ma per gli oli?
avevo pensato 10 gtt di pino
10 di arnica
10 di menta
ho anche cristalli di mentolo giapponese, ma quelli dovrei scioglierli nell'alcool, ma poi succederebbe nulla all'unguento?
che ne dite?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5046
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 10:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao!
Premesso che la base emulsionante non mi convince ( ma non siamo un forum di cosmetica ), mi limiterò a parlare solo degli ingredienti funzionali. Wink
Per me vanno bene; togliere il pino e il tea tree e al limite aumenterei qualche gtt di rosmarino o ci aggiungerei del timo. Comunque può andar bene anche così.
Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
stellassa
Utente
Utente


Registrato: 07/10/12 09:28
Messaggi: 22
Residenza: ardea

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 11:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao landre, quale pensi sia la migliore base emulsionante?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FitoCosmesi
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.753