Indice del forum Arcadia - Il mondo delle Erbe officinali

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Macerati glicerici e Gemmoderivati ( uso topico )
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 12, 13, 14
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FitoCosmesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Gen 17, 2018 2:45 pm    Oggetto: Ads

Top
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5046
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Lun Feb 24, 2014 11:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non ti seguo...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Camilla Lucilla
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 23/01/14 19:15
Messaggi: 7
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Gio Feb 27, 2014 9:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao Very Happy spero di non essere ripetitiva ma avevo letto il topic per intero tempo fa e non mi sembrava ci fosse questa domanda.. dunque, sto facendo un estratto idroglicerico di edera per dei preparati anticellulite..mi chedo: una volta fatto, come è possibile assicurarsi che l'estrazione degli attivi sia andata a buon fine??
Top
Profilo Invia messaggio privato
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3956
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Ven Feb 28, 2014 9:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Non è possibile, dobbiamo sforzarci di pensare che le piante non sono principi attivi ma sono piante e come tali agiscono senza il bisogno di un principio attivo farmaceutico o pseudo tale!!!!

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Camilla Lucilla
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 23/01/14 19:15
Messaggi: 7
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Ven Feb 28, 2014 1:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

forse non mi sono spiegata.. ciò che vorrei sapere è come è possibile verificare se nel mio estratto ci sono effettivamente tannini,
saponine e rutina (che da quello che ho capito sono le sostanze presenti nell'edera che aiutano la microcircolazione). dovrei farlo analizzare da un laboratorio? dove posso rivolgermi? quanto costerebbe secondo voi? oppure se seguo il giusto procedimento è matematico che l'estrazione riesce?
tra l'altro non ho raccolto l'edera nel suo periodo balsamico..influisce molto?
Top
Profilo Invia messaggio privato
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3956
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Ven Feb 28, 2014 5:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

No ti sei spiegata benissimo, solo che è impossibile darti una spiegazione, ti sconsiglio comunque di far analizzare il tutto ad un laboratorio soprattutto se non hai le nozioni di chimica di base che servono, poichè se non si sa cosa cercare e come cercarlo dubito fortemente che si trovi qualcosa...

Sul fatto che sia matematico che l'estrazione riesca non è così, tantopiù che hai raccolto l'edera nel periodo sbagliato, e tanto più che l'estrazione idroglicerica mal si addice ai PA dell'edera: sarebbe meglio un Tintura madre o un estratto glicolico, ma il la presenza dell'alcol nel primo manda a monte molte preparazioni, mentre il secondo non è propriamente Eco-Bio....

Secondo te perchè i cosmetologi che formulano perdono anni a studiare solo per arrivare a fare ciò che voi spignattarici fate in 10 minuti?

Chiosando il tutto, la risposta è la seguente: "Usa ciò che hai fatto e non farti domande, se sarai intimamente convinta che ciò che hai fatto funziona stai sicura che funzionerà (e anche se non lo farà lo farà lo stesso)"
Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5046
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Ven Feb 28, 2014 11:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Camilla Lucilla: l'unico modo per sapere cos'hai estratto è, come ti hanno già detto e come in parte hai sospettato, fare un'analisi in un laboratorio ( secondo me con un 200€ dovresti cavartela ).. Detto questo, conoscere l'esatta composizione del tuo estratto, a mio avviso, non ti sarà così utile, per i seguenti motivi:
- Ottenere un estratto standardizzato e qualitativamente omogeneo è un'impresa ardua, soprattutto per noi spignattatori.. . Poniamo il caso che tu abbia ottenuto un ottimo estratto; questo, nonostante i medesimi procedimenti estrattivi non sarà mai uguale, perché molto varia in base alla qualità della materia prima. Quest'ultima è condizionata da una serie di fattori ( terreno, umidità, irrigazione, ecc.. ). Ciò vuol dire che anche se tu coltivi personalmente la tua erbetta e sai che è sempre quella, il risultato potrebbe variare di anno in anno.

Quando Puman, nella sua tipica e ormai celebre maniera maccheronica :D, ti dice di fare il tuo preparato ed usarlo senza porti problemi, vuol dire proprio questo: se sappiamo xy erba viene estratta in xy modo, lo si fa e basta, soprattutto se siamo in un ambito "casalingo"... Ripeto; non è affidarsi al caso, ma alla tradizione erboristica Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Camilla Lucilla
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 23/01/14 19:15
Messaggi: 7
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2014 2:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

puman ha scritto:
"Usa ciò che hai fatto e non farti domande, se sarai intimamente convinta che ciò che hai fatto funziona stai sicura che funzionerà (e anche se non lo farà lo farà lo stesso)"
Wink


ahahaha adoro!!! grazie a entrambi..comunque non so se estrazione idroglicerica sia la definizione giusta, volevo procedere come landre aveva insegnato a carlita dolce: coprire 20g droga con alcol, dopo una settimana aggiungere 40g glicerina e 40g acqua. sei d'accordo anche tu puman??
Top
Profilo Invia messaggio privato
Tamy
Maga dei Profumi
Maga dei Profumi


Registrato: 08/04/10 16:33
Messaggi: 1572
Residenza: Provincia di Siena

MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2014 4:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se ti puo essere d'aiuto, anch'io ho fatto cosi! :D

_________________
"Io Sono la Via, la Verità, la Vita"!
(Gesù Cristo)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Consuelo
Utente
Utente


Registrato: 02/03/14 00:56
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2014 6:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Antefatto: Ho fatto un macerato glicerico di edera (usando l'alcool a coprire la droga e aggiungendo dopo una settimana glicerina e acqua, come indicato qui sul forum).
Domandona: Abbracciando la filosofia di Puman "Usa ciò che hai fatto e non farti domande, se sarai intimamente convinta che ciò che hai fatto funziona stai sicura che funzionerà (e anche se non lo farà lo farà lo stesso)" questo preparato può essere usato puro per uso topico per migliorare gli inestetismi della cellulite?

_________________
Candu si pesat su bentu est pretzisu bentulare
Top
Profilo Invia messaggio privato
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3956
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2014 7:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si!!!! Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Consuelo
Utente
Utente


Registrato: 02/03/14 00:56
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2014 7:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yeah!

_________________
Candu si pesat su bentu est pretzisu bentulare
Top
Profilo Invia messaggio privato
luce09
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 24/09/15 14:35
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Sab Set 26, 2015 10:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho in mente di preparare un estratto glicerico di te' verde e di calendula.Procederei con questa ricetta:
25 g droga secca
50 g acqua
50 g glicerolo
0,75 cosgard
pongo tutto in un barattolo e lascio macerare per 3 settimane.Per questi estratti vale il metodo del bagnomaria?
Dal punto di vista qualitativo per la pelle sono meglio questi estratti o quelli glicolici?Si riesce a ottenere una buona estrazione?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FitoCosmesi
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 12, 13, 14
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 12, 13, 14
Pagina 14 di 14

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 2.047