Indice del forum Arcadia - Il mondo delle Erbe officinali

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Hennè - Lawsonia inermis L.
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FitoCosmesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Dic 17, 2017 11:55 am    Oggetto: Ads

Top
Teresella
Gemma
Gemma


Registrato: 04/06/12 14:11
Messaggi: 56

MessaggioInviato: Mer Giu 13, 2012 9:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sinonimi vuoi dire che...se nell'inici trovo Lawsonia inermis o Lawsonia alba è lo stesso medesimo identico uguale prodotto al 100 % oppure è un prodotto simile ??
Top
Profilo Invia messaggio privato
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5045
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Gio Giu 14, 2012 12:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Esatto, sono sinonimi botanici; due nomi - stessa pianta Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
biciuffi
Utente
Utente


Registrato: 29/04/11 21:45
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Dom Feb 09, 2014 9:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Uso con grande soddisfazione l'henne da tempo, ma devo dire che il dubbio sulla effettiva tossicitá mi assilla!!!! Neutral
Ogni volta il risultato è splendido però ho sempre un piccolo senso di colpa!!!
Adesso navigando sul web ho trovato un tipo di hennè che sembra conferisca una tonalitá rosso ciliegia..., nella scheda tecnica il rivenditore riporta questi dati:
Nome Botanico: Lawsonia inermis

Raccolto : 2012

Contenuto di Lawsone: 2,95 %

E qui ritorna quel terribile tarlo del lawsone hate-lookaround

Chi può darmi chiarimenti?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5045
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Lun Feb 10, 2014 10:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao!
Per il momento i dati in nostro possesso si riferiscono ad un eventuale uso interno o all'utilizzo di henné in tatuaggi, quindi in contesti che vanno in profondità nell'epidermide, cosa che non avviene con la consueta applicazione tintoria Wink
Perciò non c'è nulla da temere Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
biciuffi
Utente
Utente


Registrato: 29/04/11 21:45
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Mar Feb 11, 2014 10:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie, come sempre gentilissimo....
Sai cosa mi preoccupava? Il tempo di posa, infatti io l'henne lo tengo in testa non meno di 4/5 ore, per coprire meglio i capelli.
Che dici diminuisco i tempi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
_Marianna_
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 09/02/14 21:39
Messaggi: 3
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Mar Feb 11, 2014 10:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi inserisco nella discussione perché sono particolarmente "affezionata" all'henné e lo utilizzo da molti anni (tra l'altro ultimamente uso lo stesso a cui alludi).
Rispondendo alle tue preoccupazione, la possibilie tossicità del Lawsone è riferita soprattutto all'assunzione per via orale, ma credo che nessuno si sogni di ingerire l'henné, così come un qualsiasi altro prodotto cosmetico (che magari sulla pelle è innocuo, ma per ingestione è molto tossico) Wink

Infine, non vorrei fare affermazioni troppo semplicistiche, ma pensiamo alle donne arabe che tradizionalmente sono solite tingersi capelli e pelle con la Lawsonia: si sarebbero dovuti avere dei riscontri riguardo alla presunta mutagenicità del Lawsone da molto tempo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Salikea
Herba
Herba


Registrato: 05/10/11 16:43
Messaggi: 84

MessaggioInviato: Sab Mar 15, 2014 11:49 am    Oggetto: Rispondi citando

La lawsonia è la regina dei capelli, nessuna è come lei! Io ho smesso di farla perchè mi ero stufata del rosso (che, state tranquilli, non va più via manco per sogno!) ed ho ripreso a fare la cassia ma non è la stessa cosa.
Anche la cassia è carina, per carità, ma l'henne ha un effetto .... mostruoso! A parte che dopo un impacco potevo stare quasi due settimane senza lavare i capelli da quanto regolarizza, mi faceva una chioma incredibile, folta, spessa, lucente ... quando la mattina mi scioglievo le trecce notturne avevo una chioma ondulata e massosa da sbavo, stupenda!!!! ora dopo 2 anni dall'ultimo impacco non è più così bella :-( son tornati più fini e piatti, come loro natura, nonostante gli impacchi mensili di cassia.
No, per quanto la cassia è bellissima e non ne farò mai a meno, non è come l'henne vero ... non ci si avvicina nemmeno ...
Ho cercato di rimediare, spignattando una maschera/balsamo per capelli usando come parte acquosa un infuso di henne. In una tazza di acqua bella calda metto circa 4-5 gr di henne, mescolo, lascio in infusione per una decina di minuti e poi filtro. Uso quest'acqua per spignattare il balsamo. Ha un colore marroncino ed ha un bell'effetto sui capelli, mi sembra un po' volumizzante, insomma tra questa ed il balsamo senza henne c'è qualche differenza. Ma visto che ho paura che mi possa lasciare qualche riflesso (sono 2 anni che litigo ferocemente con il rosso) lo uso poco.
Top
Profilo Invia messaggio privato
capelloinfelice
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 04/05/14 22:50
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Sab Mag 10, 2014 9:12 pm    Oggetto: tinture Rispondi citando

Salve a tutti,
avrei una domanda da fare, spero di essere in tema, sono nuova del forum e non sono ancora molto pratica... Allora, la situazione è questa: ho i capelli completamente bianchi per cui da un paio di anni faccio una tintura senza ammoniaca. Devo ammettere che non ha fatto grossi danni ai capelli, ma ho, comunque, deciso di smettere di usarla per passare a una tintura del tutto naturale. La mia erborista mi ha dato un miscuglio formato da hennè, alcanna, indigo e, mi pare, robbia. Mi dispiace, ma non ricordo con assoluta precisione, però la robbia dovrebbe essere in quantità di 0,5gr, mentre il resto è, in toto, 1,5gr. Ho una ricrescita bianca, mentre il resto del capello, che arriva alle spalle, è tinto di un castano molto scuro, quasi cioccolato. Che colore potrebbe venire fuori? Confused
Posto che volgio cambiare e schiarirmi un pò, con una ricerca di tonalità sul rosso, cosa mi consigliate? Scusate il lunghissimo post....
Top
Profilo Invia messaggio privato
capelloinfelice
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 04/05/14 22:50
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Dom Mag 11, 2014 5:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Pardon, volevo dire che in toto sono 200gr di cui 50 di robbia. Sorry, ero un po' stanca...
Top
Profilo Invia messaggio privato
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3956
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Lun Mag 12, 2014 9:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Una cosa è sicura verranno due colori diversi...
Le piante sul bianco prendono in un modo, mentre sul colorato in un altro!! Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
capelloinfelice
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 04/05/14 22:50
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mar Mag 13, 2014 9:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Allora, vuol dire che dovrò continuare a fare la tintura della parrucchiera per non essere bicolore.... Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3956
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Mer Mag 14, 2014 3:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

In erboristeria trovi delle ottime tinte senza ammoniaca. Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5045
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Ven Mag 23, 2014 10:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo l'unica pianta che tinge veramente è la lawsonia . il resto ( ad esclusione dell'indigo, se ben lavorato ) dona solo riflessi.. Quindi quoto Puman e aggiungo: o si diventa rossi o nulla.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ortichina
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 30/09/16 15:53
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Gio Mag 11, 2017 9:39 pm    Oggetto: Indigo Rispondi citando

Ciao...scusate se riapro questo topic un pò vecchio...
Landre cosa intendi quando dici che l'indigo se ben lavorato tinge come l'henne(ovviamente di nero)?? :D

_________________
Chiara
Top
Profilo Invia messaggio privato
Landre
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 17/10/08 10:35
Messaggi: 5045
Residenza: Prov. di Milano

MessaggioInviato: Mer Giu 07, 2017 10:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Ortichina!
Scusa il ritardo nel risponderti.
Se vai a pagina 1 del topic ti spiega un po' come usare l'indigo: in pratica, da solo, fa poco e va utilizzato solo sui capelli scuri. Sui bianchi o chiari è bene miscelarlo con l'hennè. Alcune scuole suggeriscono di farlo insieme, dopo avere ossidato l'indigo ( leggi la pagina sopracitata ); altri invece dicono che per un risultato ottimale conviene prima farsi l'hennè e poi l'indigo. ;-)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FitoCosmesi
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
Pagina 4 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 1.079