Indice del forum Arcadia - Il mondo delle Erbe officinali

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Tintura cardo mariano

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le Piante officinali e i loro derivati
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Mag 27, 2018 6:57 am    Oggetto: Ads

Top
ominodelbuio
Ospite





MessaggioInviato: Sab Giu 09, 2012 2:25 am    Oggetto: Tintura cardo mariano Rispondi citando

Ciao a tutti!
Nel mio orto cresce un bel cardo selvatico... suppongo sia cardo mariano... ci potrei fare una bella tintura madre con alcol a 65°... e se non fosse cardo mariano? tutte le specie di cardo contengono silimarina?
domande: ma per le tinture non è necessario lavorare in ambiente sterile? è opportuno lavare il cardo con amuchina e acqua prima dell'uso? è opportuno metterlo ad asciugare una mezzoretta nel forno a 30°C? è sufficiente l'azione batteriostatica dell'alcol? quanto tempo si possono conservare?
hy::
Top
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3958
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Sab Giu 09, 2012 8:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Solo il Cardo mariano contiene Silimarina, lo riconosci benissimo ha le foglie screziate di bianco comunque se mandi una foto te lo possiamo identificare!!!
Per le tinture non è necessario lavorare in ambiente sterile (ma la temperatura controllata aiuta certamente in quanto l'alcol varia di peso a seconda delle temperature).
Assolutamente no nè al lavaggio con amuchina ne all'asciugatura in forno, le TM si fanno da pianta fresca e non semisecca!!!
L'azione batteriostatica dell'alcol è più che sufficiente, si conservano se ben chiuse anche 3-5 anni senza problemi di sorta.
Ora non ti resta che partire mi raccomando ricordati di misurare la quantità di acqua che sta dentro la pianta!!!! Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
ominodelbuio
Ospite





MessaggioInviato: Sab Giu 09, 2012 1:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie! Appena riesco faccio delle foto Very Happy
Leggendo qui:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


vedo che nel considerare la quantità d'acqua della pianta fresca bisogna aumentare di 5° la gradazione...
quindi metterò 720 ml d'alcol
però non ho ben capito una cosa:
devo usare un rapporto di 1 a 5 o 1 a 10? 100 gr di cardo in 1 litro di acqua ed alcol o 200 gr di cardo?
Inoltre: debbo lasciarlo sminuzzato in un vaso scuro a macerare per 5/10 giorni opure per 21 giorni?
Grazie ancora! :D
Top
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3958
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Sab Giu 09, 2012 2:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hai già sbagliato!!!! Non aumentare nulla ma devi conteggiare la quantità di acqua presente nel vegetale:
Prendi un campione di peso certo
Lo lasci per 1 ora in forno a 105°
lo ripesi
La differenza in peso non è altro che l'acqua presente nel vegetale (acqua che andrà conteggiata ai fini della corretta gradazione alcolica.

Secondariamente vorrei conoscere chi vi ha insegnato a conteggiare l'alcol in ml????? L'alcol così come l'acqua si conteggia sempre e solo in grammi!!!!!! Wink

Partendo da pianta fresca io non andrei sotto al classico 1:20, 50gr. di cardo vanno benissimo!!!!!

La TM si inizia con luna calante e la macerazione deve durare 21gg. Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
ominodelbuio
Ospite





MessaggioInviato: Sab Giu 09, 2012 3:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie ancora! Io mi ero rifatto alle informazioni trovate nel forum:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


ti ringrazio per l'appunto sui grammi, vorrei tuttavia capirne qualcosa di più in relazione al rapporto poichè trovo informazioni discordanti...
1a5, 1a10, 1a20.... bò esiste uno standard ufficiale?
per quanto riguarda i giorni sembra che 21 sia il numero di giorni più accreditato... anche wikipedia ne riporta 21:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Ciao!!! Very Happy
Top
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3958
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Sab Giu 09, 2012 6:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

I valori 1:5 e 1:10 valgono per le piante secche ma siccome tu ce l'hai fresca, e anche piuttosto ingombrante!!!! Con valori di alcol pari a 1:5 non riusicresti a coprire la droga!!!! Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
ominodelbuio
Ospite





MessaggioInviato: Sab Giu 09, 2012 11:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Umh qui apro un'altra parentesi: ma la pianta non va sminuzzata? più la sminuzzi e meno è ingombrante.... ora però io mi domando: una pianta finemente sminuzzata o, se vuoi, frullata, avrà dei tempi di macerazione molto più veloci, quanto più finemente è stata sminuzzata... dico bene? dunque come è possibile che i tempi siano sempre di 21 giorni?
Ciaooo!
Top
ominodelbuio
Ospite





MessaggioInviato: Lun Giu 11, 2012 2:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Altra curiosità: le tinture sono sempre pure? ovvero, ha senso preparare una tintura ad esempio di cardo e tarassaco mettendoli a macerare insieme?
Top
puman
Erborista distillatore
Erborista distillatore


Registrato: 15/12/09 00:23
Messaggi: 3958
Residenza: Riccione

MessaggioInviato: Lun Giu 11, 2012 8:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Le piante si sminuzzano ma non si frullano perchè il frullatore essendo a caldo tende a cuocere le piante!!!!

Le TM sono sempre pure!!!!! Wink

_________________
il mio negozio on-line

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
DINA
Neo-utente
Neo-utente


Registrato: 01/12/11 19:35
Messaggi: 10
Residenza: bari

MessaggioInviato: Mar Mar 13, 2018 6:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Raga, ma la silimarina è contenuta nei semi. è un mix di sostanze che non sono idrosolubili. Ma quando mi spiegherete perchè in alcol si?

_________________
dina liuzzi
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le Piante officinali e i loro derivati
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.117